La manutenzione delle attrezzature professionali della cucina è una pratica indispensabile nella gestione delle apparecchiature di bar, ristoranti, alberghi e di qualsiasi struttura ricettiva.

A questo riguardo l’Istituto Italiano del Marchio di Qualità ha stilato una serie di semplici regole da seguire per avere un elettrodomestico in buone condizioni, ovviamente con questo vademecum non si sostituisce un buon tecnico, ma si provvede alla quotidiana pulizia ordinaria.

MANUTENZIONE CUCINE PROFESSIONALI 

La manutenzione di lavastoviglie, forni e cucine professionali deve essere programmata a scadenze regolari, che variano in tempi e modalità a seconda del tipo di modello e dispositivo, operazioni semplici che vanno ripetute con una certa costanza per preservarle da rotture improvvise, malfunzionamenti e rischiosi incidenti domestici.

MANUTENZIONE DEL FORNO, CUCINE PROFESSIONALI

Forni e cucine professionali devono essere igienizzati quotidianamente al fine di evitare la contaminazione tra i diversi cibi da una cottura all’altra ed aumentarne la longevità.

I forni industriali di panifici e laboratori dolciari  devono essere puliti con estrema attenzione per garantire la massima qualità dei prodotti, infatti, presentano spesso residui, anche incandescenti, che possono costituire un agente contaminante per le produzioni successive.

MANUTENZIONE DELLE LAVASTOVIGLIE

Le lavastoviglie vengono progettate dalle case costruttrici con una  vasca di lavaggio  che si pulisce automaticamente alla fine del ciclo di lavoro, ma solo se la quantità di detersivo utilizzata è corretta, altrimenti si formano incrostazioni da deposito di detersivo. Sono proprio il grasso e il calcare i principali nemici delle lavastoviglie, che si possono eliminare solo con prodotti appositi, disponibili presso la nostra assistenza tecnica.

Inoltre, lavare  spesso con temperature inferiori ai 50 °C favorisce il deposito di germi e lo sviluppo di cattivi odori all’interno della vasca. Per evitare questi problemi, occorre pulire regolarmente i filtri e usare almeno una volta al mese un lavaggio con temperatura di 75 °C.

RISTOTECNO: MANUTENZIONE ATTREZZATURE PER CUCINE PROFESSIONALI  

Ristotecno offre alla sua clientela programmi di manutenzione ordinaria e periodica che garantiscono il corretto funzionamento delle varie attrezzature e prolungano la loro efficienza operativa nel tempo.

La manutenzione programmata inoltre è fondamentale per mantenere gli impianti in totale sicurezza e ne aumenta l’efficienza energetica, con la conseguente diminuzione dei costi  in bolletta. 

Il nostro staff tecnico è preparato e dotato di una larga esperienza e competenza nella manutenzione delle attrezzature professionali cucina, di conseguenza è in grado  anche di risolvere qualsiasi problematica e fornire informazioni utili per il corretto mantenimento in perfetta efficienza di lavastoviglie, forni elettrici, cucine professionali, ed attrezzature della ristorazione in genere.

MANUTENZIONE ATTREZZATURE I CONSIGLI DI RISTOTECNO

Per la pulizia e manutenzione ordinaria delle attrezzature che ogni azienda effettua quotidianamente alcuni punti fondamentali da rispettare:

  • Non usare spugne e detergenti aggressivi;
  • Evita acetone, ammoniaca, candeggina;
  • Risciacqua più volte superfici e attrezzature dai detergenti usati;
  • Preferisci l’impiego di un prodotto naturale, prima di quello di natura chimica;
  • Non esagerare con i prodotti chimici;
  • Non lasciare flaconi aperti: le esalazioni, con il tempo, hanno un’azione corrosiva;
  • Utilizza sempre i guanti durante le operazioni di pulizia.