was successfully added to your cart.

Manutenzione attrezzatura ristorazione: cosa usare e come si fa

By 7 gennaio 2020Blog

Manutenzione attrezzatura ristorazione: cosa usare e come si fa

L’attrezzatura nella ristorazione è molto importante, il suo perfetto funzionamento è fondamentale per non perdere tempo e denaro aspettando che il guasto venga sistemato.

La manutenzione degli elettrodomestici può fare la differenza, ma non tutti sanno cosa fare, come fare e chi chiamare. Alcune accortezze sono indispensabili per mantenere attive le attrezzature per ristorazione:

  • Pulizia giornaliera e accurata delle attrezzature. Oltre che per motivi igienici la pulizia delle attrezzature permette di diminuire il naturale logorio causato dall’usura delle macchine.
  • Controllo periodico delle attrezzature. Effettuare controlli a scadenze predefinite permette di non tralasciare nessun elettrodomestico e evita di far passare periodi troppo lunghi tra una manutenzione e l’altra.
  • Programmare interventi di manutenzione ordinaria.
  • Prevenzione permette di prevedere guasti. Conoscere lo stato di “salute” dell’elettrodomestico permette di intervenire in modo mirato ed efficace.

Una manutenzione fatta bene permette di ridurre:

  • Guasti. Il macchinario non arriverà più a un punto di usura tale da causarne il guasto, fermo restando che eventi accidentali possono capitare in qualunque momento..
  • Tempi di fermo macchina. Conoscendo preventivamente il caso del guasto l’intervento può avvenire in tempi molto minori..
  • Infortuni sul lavoro. Un macchinario in buone condizioni è garanzia anche di sicurezza per chi ci lavora a stretto contatto.

Manutenzione attrezzature ristorazione: come si fa?

Finora abbiamo visto i vantaggi di una manutenzione ben fatta, come farla richiede solo un po’ di organizzazione da parte di chi se ne occupa, i passaggi sostanziali sono:

  • Creare un elenco delle attrezzature presenti nell’attività. Avere un’ elenco dettagliato di tutti gli elettrodomestici, grandi e piccoli, presenti all’interno dell’attività permette di non perdere di vista nessun pezzo e il suo stato di “salute”.
  • Organizzare controlli periodici. Organizzare un calendario con controlli generali degli impianti e elettrodomestici da onorare.
  • Tenere un registro con date e interventi effettuati. L’assistenza elettrodomestici o la riparazioni elettrodomestici dovrebbe essere tracciata sempre in modo da avere il vissuto della macchina, questo permette di mettere in atto eventuali interventi preventivi.

Indicare chi ha effettuato l’intervento di manutenzione o a guasto. Questo ci permette di capire la qualità del servizio fruito e fare eventuali comparazioni.

Manutenzione e riparatori elettrodomestici milano?

Ristotecno offre servizi di manutenzione per attrezzature di ristorazione a Milano da molti anni, scopri chi siamo!