was successfully added to your cart.

Category

Blog

crepiere professionali

Crepiere professionali: come preparare le crepes velocemente?

By | Blog | No Comments

La macchina per crepes e i limiti delle soluzioni obsolete

La crepes è uno dei dolci più apprezzati da bambini e adulti, soprattutto durante la stagione invernale. Anche grazie alla diffusione e ai prezzi contenuti delle crepiere professionali sono sempre di più le attività che cercano di diversificare la propria proposta. È finito il tempo in cui la gelateria era costretta a chiudere i battenti nei mesi più freddi dell’anno. Oggi, a fronte di un investimento minimo, puoi offrire ai tuoi clienti il piacere di una crepe alla Nutella, al cioccolato bianco, alla marmellata o con la guarnizione di frutta che preferisci. Fai attenzione però, la scelta della macchina è fondamentale per avere un risultato valido. Di seguito, vogliamo entrare nel merito di alcune delle caratteristiche tecniche dei nostri modelli. Per una consulenza, non esitare a contattarci.

La piastra per crepes professionale e la cottura dell’impasto

La macchina per crepes professionale: i modelli in catalogo

Alimentazione

Dalla crepiera elettrica a quella a GPL o metano, la prima distinzione fra le macchine professionali deve essere fatta in accordo con il sistema di alimentazione. Qualsiasi sia la scelta però, è bene ricordare che le macchine più attuali hanno il merito di abbattere l’assorbimento di energia. Dunque, limitano le emissioni e i costi in bolletta.

Potenza

Il nostro catalogo propone soluzioni che vanno da 2400 W ad altre con un limite di 3600 W. Potenza e dimensioni del piano cottura sono strettamente collegate. Infatti per scaldare una superficie più ampia occorre più energia. Il piano può, quindi, andare dai 35 cm fino ai 40 cm (per le crepe oversize).

La scelta delle crepiere professionali e le tue esigenze

Una volta chiarito quello che è il quadro del mercato, bisogna chiarire un punto fondamentale: la scelta della crepiera professionale dipende dalle tue esigenze e dai vincoli impiantistici del tuo esercizio commerciale. Ad esempio, se la crepe non è il tuo core business e, durante, l’anno ti ritrovi a prepararne un numero ridotto, forse non vale la pena investire in una macchina con doppio piano di cottura. Diversamente, se sei una crepreria vera e propria un solo piano potrebbe non bastare e, con il tempo, le lunghe file d’attesa potrebbero limitare il tuo giro di clienti. Confrontandoti con uno staff esperto, puoi ricevere una consulenza trasparente e dettagliata.

 

Acquista una crepiera professionale o contattaci per richiedere maggiori informazioni

vetrinette refrigerate

La collezione di vetrinette refrigerate per bar, ristoranti e pasticcerie

By | Blog | No Comments

Gli impianti di refrigerazione verticali, la vetrinetta orizzontale

Dalla gelateria alla pasticceria, dal bar al ristorante, i sistemi di refrigerazione sono indispensabili per la conservazione dei prodotti freschi. Lo sviluppo di nuove tecnologie e il perfezionamento delle macchine tradizionali hanno permesso di abbattere i consumi e, dunque, l’impatto energetico di questi impianti. Inoltre, i nuovi sviluppi hanno influito sul calo de prezzi e sulle performance ottimali anche a fronte di temperature esterne elevate. Oggi, la proposta di vetrinette refrigerate per bar e pasticcerie include soluzioni adatte a ogni esigenza. Di seguito, entriamo nel merito delle soluzioni del nostro shop online. Per maggiori dettagli, non esitare a contattarci.

Dai sistemi di refrigerazione alla cantina per ristoranti

Vetrinetta pasticceria e bar: caratteristiche tecniche

La vetrinetta per prodotti di pasticceria è una soluzione classica. Come accennato nell’introduzione, vale la pena chiarire le prestazioni dei modelli più attuali. Un buon esempio in termini di design e bontà costruttiva è certamente la vetrinetta Eden 15. Questa soluzione si distingue per il sistema a refrigerazione ventilata, per il vetro singolo e per l’ampiezza dell’area espositiva illuminata al neon. Le porte scorrevoli con chiusura automatica permettono di conservare il ciclo del freddo con temperature che possono andare da +2°-+8°C. Le performance sono ottimali fino a 30°C e con il 60% di umidità.

Vetrine refrigerate per vino: caratteristiche tecniche

Non solo i prodotti di pasticceria, anche i vini devono essere conservati a temperature basse. Non tutti i ristoranti, però, possono permettersi una cantina interna. Grazie alle vetrinette per vino puoi superare i tuoi limiti di spazio. Il mercato offre un ampio ventaglio di soluzioni a una o due ante, compatte o più ampie. I nostri modelli si distinguono per il sistema di refrigerazione statica, i dispositivi di termoregolazione, l’illuminazione interna, il design interno in Abs e la funzione di evaporazione automatica dell’acqua di condensa.

Vetrinette refrigerate per bar: il design e l’estetica

La vetrinetta da esposizione deve necessariamente soddisfare anche le esigenze estetiche del negozio. Fra le nostre soluzioni sono presenti modelli minimali e design tradizionali. Della prima categoria fa parte le vetrinette per brioches e torte squadrate con telaio metallico ridotto al minimo, pareti in cristallo piano, ripiani in vetro e illuminazione neon o LED. Allo stesso tempo, proponiamo i modelli tradizionali da banco con vetro tondo e un’estetica vintage sempre più riscoperta dai locali.

 

Per maggiori dettagli sulle vetrinette refrigerate per bar, non esitare a contattarci

tritacarne manuale

Macchina tritacarne manuale o elettrica. Le tecnologie per la macinazione

By | Blog | No Comments

La scelta della macchina per macinare la carne

La macinazione delle carni è un processo che richiede una una serie di cure specifiche e, allo stesso tempo, tecnologie affidabili. Il mercato si divide, da anni, fra la classica macchina tritacarne manuale e quella elettrica. I primi modelli sono perfetti per l’impiego domestico e per i ristoranti che non fanno del macinato una delle materie prime centrali del menù. Tuttavia, queste soluzioni sono più lente, e l’attività richiede un impegno maggiore. Non è un caso quindi che i gestori di locali, le aziende e, oramai, molti privati si affidino alle tecnologie elettriche. D’altronde, la proposta comprende modelli che si distinguono per fasce di prezzo, per funzioni, per portata. Di seguito, entriamo nel dettaglio di alcuni prodotti utili per una macinazione accurata.

Dalla tritacarne industriale alle alternative per ristoranti, le soluzioni

Tritacarne elettrici: modelli per la casa

Il mercato propone una serie di tritacarne elettrici adatti a soddisfare le esigenze domestiche. Queste soluzioni sono distanti da quelle professionali per portata, velocità, materiale e funzioni. Tuttavia, ormai hanno prezzi particolarmente accessibili che non rendono vantaggiosa la scelta di una macchina manuale. Al giorno d’oggi, è possibile trovare delle macchine in acciaio inox a un costo oltremodo vantaggioso.

La tritacarne professionale per macelleria

Le attività commerciali e i ristoranti non si possono accontentare, invece, dei modelli base. La proposta di tritacarne professionali riesce a incontrare tutte le esigenze di macinazione. Questi modelli sono attrezzati con diverse mascherine per regolare gli spessori del macinato. Montano un motore da 800 Watt (o superiore) che consente di migliorare la velocità e l’operatività nel lungo periodo. Grazie alla perfetta aderenza con la superficie d’appoggio, abbattono il rischio di incidenti e di malfunzionamenti.

Le funzioni accessorie dei tritacarne

Come per qualsiasi altro elettrodomestico, anche per la macchina tritacarne si è assistito allo sviluppo e al perfezionamento di nuove funzioni. Non solo una più ampia varietà di spessori di macinazione, le nuove tecnologie sono provviste di sistemi automatizzati per conservare la materia prima e di regolatori della temperatura. In altri termini, la macchina può essere attrezzata in modo da conservare sottovuoto il macinato una volta prodotto. Inoltre, gli articoli più sofisticati mantengono la freschezza della carne durante le fasi di lavoro.

 

Per maggiori informazioni e per una consulenza sulla macchina tritacarne adatta alle vostre esigenze, non esitate a contattarci

Differenza tra abbattitore e congelatore

Differenza tra abbattitore e congelatore

By | Blog | No Comments

Differenza tra abbattitore e congelatore

Qual è la differenza tra un abbattitore e un congelatore? Spesso non si conosco le differenze tra questi due elettrodomestici come le loro funzioni principali: il primo congela e il secondo surgela.

Cos’è un abbattitore professionale?

L’abbattitore è un elettrodomestico che permette di far scendere molto velocemente la temperatura di un cibo. Esistono due tipi di abbattimento:

  • L’abbattimento positivo è quando in pochi minuti viene portata la temperatura dell’alimento al cuore a +3° C impedendo ai batteri di proliferare, infatti il passaggio critico tra i 68°C e gli 8°C avviene così velocemente da non permettergli di moltiplicarsi.
  • L’abbattimento negativo o surgelazione avviene quando si porta la temperatura dell’alimento al cuore a -18°C, il vantaggio che si ottiene, oltre alla conservazione più lunga, è quello di mantenere le proprietà organolettiche intatte.

E’ chiaro come l’abbattitore sia un elettrodomestico indispensabile per una cucina professionale, esistono poi altre funzioni che possono risultare preziose:

  • ScongelareAlcuni abbattitori permettono di scongelare i cibi.
  • Cuocere a basse temperature e cella di lievitazioneLa cottura a bassa temperatura è apprezzata proprio perché i nutrienti presenti negli alimenti rimangono intatti, inoltre il mantenimento della temperatura è indicato quando si vuole far lievitare un’impasto in modo perfetto. 
  • Riscaldare le pietanzeE’ possibile inserire un alimento congelato nell’abbattitore e far aumentare la sua temperatura tanto da scaldarlo. L’uso domestico in questo caso è molto utile soprattutto in quei modelli che possiedono un timer.

L’abbattitore di temperatura così descritto può trovare un uso adeguato in cucine di ristoranti o mense, ultimamente sta riscontrando successi anche nelle case degli italiani. 

Cosa fa un congelatore professionale?

I congelatori professionali abbassano la temperatura di un cibo in modo che questo possa essere conservato più a lungo.

La differenza tra abbattitore e congelatore è nel processo di congelazione che richiede un tempo maggiore rispetto all’abbattitore. 

Frigo con abbattitore

Il frigo con abbattitore permette di avere due preziosi elettrodomestici in uno spazio più limitato, è ideale per quelle attività che non hanno una cucina grande ma vogliono offrire prodotti sicuri ai propri clienti.

Ristotecno sas si occupa dell’assistenza di elettrodomestici per cucine professionali da molti anni, è un’azienda certificata per l’installazione di impianti di refrigerazione delle migliori marche, contattaci subito!

Ricambi e riparazioni elettrodomestici, perché è importante affidarsi a professionisti?

By | Blog | No Comments

Quando il web è pieno di soluzioni fai-da-te su come aggiustare lavastoviglie, lavatrici, fornelli e quant’altro, e quando è così facile trovare dei pezzi compatibili a prezzi bassi con un solo click, la domanda sorge spontanea: perché affidarsi ad un team di professionisti per ricambi e riparazioni elettrodomestici?

Una domanda lecita, che merita una risposta dettagliata e convincente. Vediamo, quindi, perché affidarsi a dei professionisti per riparazioni e ricambi per elettrodomestici.

Riparazione elettrodomestici: affidatevi a chi ha una solida esperienza

Ormai più nessuno decide di cambiare un elettrodomestico solamente perché smette di funzionare. La prima cosa che si cerca di fare, piuttosto, è trovare il punto di malfunzionamento e riparare il danno. Per evitare che il problema si ripresenti, però, bisogna essere completamente sicuri e coscienti dell’operazione che si sta conducendo. Se, infatti, si cerca di riparare il circuito elettrico di un elettrodomestico senza le dovute conoscenze, certamente il problema si ripresenterà nel giro di poco tempo.

Affidarsi a dei professionisti, al contrario, significa lasciar risolvere il problema a gente preparata, esperta e competente che, intervenendo con consapevolezza sul danno, permette di allungare la vita del vostro elettrodomestico. Specialmente per chi utilizza degli elettrodomestici a livello professionale, è importante che questi strumenti funzionino bene e, soprattutto, a lungo. Perciò, se richiedere l’intervento di chi ripara elettrodomestici per mestiere è certamente più costoso di un’operazione fai-da-te, sul lungo termine permette di risparmiare sull’acquisto di una strumentazione nuova e costosa.

Ricambi elettrodomestici: scegliere sempre pezzi originali

Spesso la causa di un malfunzionamento tecnico è un danno irreparabile ad un singolo pezzo dell’elettrodomestico. In questo caso, la soluzione è una sola: sostituire il pezzo danneggiato. E allora, che siano ricambi per frigo o ricambi per lavatrici, ci si mette a cercare su internet dei pezzi compatibili a basso costo.

Questa scelta, però, se permette di risparmiare sul breve termine, costringe ad una spesa esponenzialmente maggiore in un futuro molto prossimo. I pezzi compatibili, infatti, non sono affidabili come quelli originali. Perciò, se in un primo momento sembrano far funzionare regolarmente l’elettrodomestico, portano dopo pochi mesi a danni ancora maggiori, che vi costringono a buttare tutto e ricomprare un elettrodomestico nuovo.

Se cercate dei ricambi per cucine professionali o elettrodomestici da lavoro, dovete affidarvi esclusivamente ad un’impresa di ricambi e riparazioni elettrodomestici, la quale si procurerà il pezzo di ricambio originale e provvederà a mettere a nuovo l’apparecchio. Solo in questo modo il vostro elettrodomestico potrà riprendere a funzionare con delle prestazioni anche migliori rispetto a prima del danno.

Perciò, se siete alla ricerca di un team esperto, competente ed affidabile a cui rivolgervi per riparare i vostri elettrodomestici, contattate Ristotecno: da 25 anni un aiuto fidato per aziende e imprese.

Fornello a gas professionale: Caratteristiche & Vantaggi

By | Blog | No Comments

Fornello a gas professionale: Caratteristiche & Vantaggi

Il piano di cottura è l’anima delle cucine professionali: indipendentemente dal tipo di cucina e dai piatti su cui punta il ristorante, lo chef deve avere una strumentazione adatta e resistente che gli permetta di svolgere il suo mestiere al meglio, in ogni situazione.

Oggi parleremo, quindi, di una strumentazione classica ma inestimabile nella composizione del giusto piano cottura: il fornello a gas professionale.

Prima di mostrare le caratteristiche e i vantaggi del fornello a gas, illustriamo brevemente le diverse tipologie di piano di cottura, per capire se quello a gas può rispondere o meno alle vostre esigenze.

Tipologie di piano di cottura

I piani di cottura per cucine industriali più diffusi sono tre, differenti tra loro per il tipo di alimentazione che utilizzano per generare calore.

Piani di cottura ad induzione.

Questo piano cottura non utilizza fiamme, ma elettricità. Il calore viene generato da campi elettromagnetici localizzati sulla superficie di contatto tra la padella e la piastra. In questo modo è possibile un maggiore controllo sulla temperatura di cottura, ma il consumo di energia elettrica è notevole.

Piani di cottura in vetroceramica.

Anche questo piano cottura utilizza l’elettricità per generare calore, ma, a differenza di quello ad induzione, è composto da una resistenza circolare posta sotto la superficie in vetroceramica. Questo permette di cuocere il cibo molto più velocemente, ma sempre con un grande consumo di energia elettrica.

Piani di cottura a gas.

Il più diffuso nelle cucine professionali. Il piano di cottura a gas richiede una bassa manutenzione e permette un notevole risparmio in bolletta. Solitamente è composto da bruciatori in ghisa e piano in acciaio, che lo rendono resistente e duraturo. Inoltre, la fiamma visibile lo rende adatto a tutti i tipi di pentole e perfetto per spadellare.

Vantaggi e caratteristiche del fornello a gas professionale

Il fornello a gas è composto da un bruciatore principale, un accenditore e una griglia rialzata. Il piano cottura viene solitamente realizzato in acciaio inox, acciaio smaltato o vetroceramica, mentre il bruciatore è più spesso composto di ghisa.

Il fornello a gas professionale, dovendo garantire la sicurezza dei lavoratori, è dotato per legge di un sistema di sicurezza (detto termocoppia) che interrompe la fuoriuscita di gas quando la fiamma viene accidentalmente spenta.

Gli ultimi modelli di fornello a gas sono composti da griglie singole per ogni bruciatore, il quale è inoltre fissato al piano cottura. Tutto ciò rende la pulizia incredibilmente più facile e impedisce che il bruciatore venga otturato in caso di fuoriuscita di liquidi dalla padella.

Il vantaggio del fornello a gas professionale è sicuramente la praticità e la maneggiabilità che garantisce per tutti i tipi di cucine: la padella può essere allontana dalla griglia senza che la fonte di calore venga a mancare, ma soprattutto la fiamma viva è un ottimo elemento (a volte necessario) per spadellare.

Se volete ricevere maggiori informazioni su altri tipi di attrezzature per cucine professionali, non esitate a contattare il nostro team di esperti.

Impianti frigoriferi e celle frigo. Controlli e collaudi

By | Blog | No Comments

Impianti frigoriferi e celle frigo. Controlli e collaudi per garantire qualità e sicurezza

 Nel campo della ristorazione e della distribuzione alimentare assumono un ruolo importante gli impianti di refrigerazione e raffreddamento, in particolare gli impianti frigoriferi e le celle frigo. Gli impianti frigoriferi industriali sono altresì rilevanti in campo biomedico e chimico-farmaceutico. 

Applicazione nel settore agroalimentare:

 Gli impianti di refrigerazione vengono utilizzati per la conservazione e lo stoccaggio di prodotti alimentari come ad esempio carni, pesce, frutta e verdura, latticini e vino oltre che per la per la stagionatura di insaccati e formaggi.

Applicazione nel settore chimico-farmaceutico:

 Impianti frigoriferi sofisticati trovano applicazione in campo chimico farmaceutico per lo stoccaggio di materiale sterilizzato, prodotti farmaceutici e altri prodotti chimici.

Principali impianti frigoriferi industriali

Oltre al frigorifero vero e proprio, munito talvolta di congelatore incorporato, possiamo elencare come principali prodotti dedicati al campo della refrigerazione alimentare per il settore HO.RE.CA..:

  

Celle frigo industriali

 Le celle frigorifere sono impianti frigoriferi fondamentali nel campo della ristorazione dove il controllo della temperatura e dell’umidità sono importanti per la conservazione e la stagionatura di diverse tipologie di prodotti agroalimentari. Le celle refrigerate possono essere a temperatura sopra o sotto gli 0°C e sono di dimensioni e potenza diverse a seconda dell’utilizzo. Consentono di regolare temperatura e umidità interna tramite un pannello di controllo, solitamente posizionato all’esterno della struttura. Le celle frigo di ultima generazione sono munite di un impianto di sbrinamento elettronico automatico proprio come i frigoriferi più tecnologici.

 

Banchi frigoriferi industriali

 I banchi frigo industriali, o banchi refrigerati, hanno caratteristiche più semplici e vengono utilizzati per la conservazione a temperatura regolata di cibi e bevande in ambito industriale e commerciale. Sovente vengono utilizzati a vista presso supermercati, bar, negozi e macellerie. Oltre alle qualità tecniche di refrigerazione adeguate sono curati nell’estetica. 

 

Controlli e collaudi

Al fine di garantirne la qualità e la sicurezza, tutti gli impianti di refrigerazione professionali vengono sottoposti ad accurati controlli e al collaudo da parte di personale tecnico specializzato. La conservazione dei cibi infatti è sottoposta per legge a rigorosi controlli e necessita di garanzie certificate per la sicurezza a tutela della salute del consumatore finale.

  

I nostri prodotti 

 Nella nostra sezione refrigerazione puoi trovare un’ampia scelta di prodotti dedicati al settore gastronomico e alimentare:

  • Abbattitori di temperatura
  • Armadi di stagionatura
  • Armadi ferma lievitazione
  • Armadi refrigerati
  • Banchi pizza
  • Banchi refrigerati espositivi
  • Celle refrigerate
  • Congelatori a pozzetto
  • Congelatori per gelati
  • Drop in refrigerati
  • Espositori pasticceria
  • Fabbricatori di ghiaccio
  • Frigo vetrina per vino
  • Frigovetrine bibite
  • Frigovetrine congelatore
  • Murali refrigerati
  • Pensili refrigerati
  • Saladette
  • Tavoli refrigerati
  • Vetrine da banco
  • Vetrine espositive pesce
  • Vetrine espositive sushi
  • Vetrine gelato
  • Vetrine portacondimenti

 “Per maggiori informazioni contatta il nostro servizio clienti!

Affettatrici professionali: a gravità, a volano e verticali.

By | Blog | No Comments

Affettatrici professionali: a gravità, a volano e verticali.

 Tra le attrezzature professionali da cucina, le affettatrici assumono un ruolo fondamentale per precisione e velocità di lavoro. Versatili e funzionali, le affettatrici professionali vengono utilizzate nelle cucine di grandi e piccoli ristoranti e nel mondo HO.RE.CA., ma anche presso macellerie, salumerie e piccole botteghe, negozi alimentari ed enoteche.

 

Utilità dell’affettatrice professionale

 L’affettatrice professionale è utile ed estremamente funzionale durante la lavorazione o la preparazione degli alimenti, per tagliare con precisione e in massima sicurezza:

  • Carni fresche o cotte
  • Prosciutto, Salumi e insaccati
  • Pane
  • Verdure
  • Formaggi
  • Pesce 

Vantaggi delle affettatrici professionali

Utilizzando un’affettatrice professionale si è in grado di ottenere in breve tempo fettine di vario spessore, anche in grandi quantità. Le affettatrici moderne sono di dimensioni contenute e compatte per soddisfare le esigenze di spazio delle cucine professionali o dei banchi di lavoro e sono prodotte con materiali igienici, smontabili e facili da pulire. 

 

Le principali tipologie di affettatrici 

 In commercio vi sono diverse tipologie di affettatrici, elettroniche o manuali, con caratteristiche differenti tra loro. Specializzati nella vendita affettatrici professionali, abbiamo selezionato per voi affettatrici di varie tipologie che riteniamo indispensabili per ridurre i tempi di preparazione in cucina. 

1. Affettatrici a volano

 L’affettatrice a volano rievoca lo stile delle affettatrici di una volta ed è considerata uno strumento funzionale e allo stesso tempo un oggetto di design. Grazie alla sua estetica viene utilizzata presso botteghe o enoteche dove la lavorazione viene fatta a vista e talvolta anche per uso domestico. La caratteristica principale è appunto il “volano” che si utilizza per far scorrere a mano il carrello. I modelli possono essere manuali o ibridi.

2. Affettatrici a gravità

L’ affettatrice a gravità si differenzia dall’ affettatrice verticale in quanto la lama risulta inclinata rispetto alla base di lavoro e questo consente di poter appoggiare il prodotto durante il taglio con una pressione minore da parte dell’operatore sfruttando la forza di gravità. Questa tipologia di affettatrice è sicuramente la più diffusa, ma non si adatta al taglio di carne fresca.

 Visita il nostro catalogo online di affettatrici professionali inclinate con lame a partire da 19,5cm.

3. Affettatrici verticali

 Nelle affettatrici verticali la lama è posta verticalmente, ovvero in posizione perpendicolare rispetto alla base. Necessità di un impegno maggiore da parte dell’operatore ma allo stesso tempo garantisce risultati migliori, in particolare nel caso di taglio di carne fresca, prosciutti o salumi di grandi dimensioni. Le affettatrici verticali sono più diffuse presso le macellerie o comunque dove è richiesta più precisione nel taglio. 

 Nella sezione affettatrici potrai trovare diversi modelli di affettatrici verticali con affilatoio fisso o amovibile con lame a partire da 27,5cm fino a 35 cm.

 

Sicurezza delle affettatrici professionali

L’affettatrice professionale è un prodotto con lama da taglio classificabile come pericoloso e pertanto deve essere conforme alla normativa europea. Per legge deve riportare il marchio CE, che ne garantisce la sicurezza.

 

Scopri anche tutti i nostri prodotti per la lavorazione della carne: tritacarne, insaccatrici, grattugie e pressatrici per hamburger!

Aprire un ristorante oggi ? L’importanza della cucina.

By | Blog | No Comments

Aprire un ristorante oggi ? L’importanza della cucina.

 Se stai pensando di aprire un ristorante per un investimento oppure per realizzare il sogno della tua vita, sei nel blog giusto! Leggendo questo articolo ti aiutiamo a capire cosa serve per aprire un ristorante di successo, oggi.  

La cucina: l’anima del ristorante

 Un buon ristorante si riconosce dalla cucina, in tutti i sensi! Per ottenere degli ottimi piatti bisogna prima di tutto organizzare al meglio la zona cucina, cuore pulsante del ristorante, che deve avere delle caratteristiche ben precise.

 Una cucina professionale che si rispetti deve essere innanzitutto:

  1. Funzionale
  2. Luminosa
  3. Arieggiata
  4. Pulita
  5. Sicura

Per cucina funzionale si intende una cucina con degli spazi sufficientemente ampi per le manovre di chi in cucina ci lavora. Inoltre occorre predisporre ogni zona della cucina con l’attrezzatura professionale da cucina adeguata, ovvero con banchi da lavoro professionali, zona cottura con fornelli e forni professionali, una zona lavaggio, zona refrigerata e di tutti gli elettrodomestici professionali necessari quali frigoriferi, affettatrici e via dicendo.

Luminosità, un ambiente arieggiato e pulizia contribuiscono inoltre a rendere la cucina del ristorante un ambiente igienico e sicuro. Due caratteristiche basilari per lavorare nel campo dell’alimentazione e della lavorazione dei cibi.

Le attrezzature professionali da cucina fondamentali per un ristorante

 Cosa non può mancare nelle cucine professionali per ristoranti? Abbiamo detto: i fornelli, il forno, una zona lavaggio, il banco di lavoro e le celle frigorifere. Da Ristotecno trovi tutto quello che ti serve per organizzare al meglio una cucina professionale da zero. Ecco quello che secondo noi è indispensabile per una cucina funzionale e di successo.

  • Fornelli professionali
  • Forno
  • Piano di lavoro in acciaio inox
  • Aspiratori
  • Lavastoviglie e lavabicchieri
  • Frigorifero
  • Abbattitore surgelatore
  • Affettatrice
  • Robot da cucina multifunzione
  • Altri elettrodomestici per ristoranti

Per la tua attrezzatura da ristorante visita la nostra sezione attrezzature cucina per scoprire molti altri prodotti professionali utili in cucina, anche in pronta consegna!

 

Arreda la tua sala ristorante secondo il tuo stile

La sala ristorante deve essere accogliente per chi la frequenta. L’arredamento consigliato varia quindi in base ai gusti e costumi della clientela di riferimento, ma può riflettere anche i gusti personali della proprietà, se rispondenti al tipo di cucina proposto. Un aspetto importante da non dimenticare è quello di garantire lo spazio giusto per ogni coperto, la distanza tra i tavoli e il passaggio dei camerieri per il servizio ai tavoli. 

 

I costi per aprire un ristorante

 Quanto costa aprire un ristorante dipende molto dalla zona, il numero di coperti e il target, ovvero il tipo di clientela che si vuole raggiungere e, di conseguenza, dai costi degli chef e delle materie prime. Ci sono tuttavia dei costi e delle spese da mettere in conto che non si possono dimenticare e che vanno considerati prima di intraprendere questo tipo di attività.

  • Affitto del locale 
  • Spese di gestione; utenze, spese delle pulizie ecc.
  • Stipendio del personale; titolare, chef, camerieri ecc.
  • Spese di amministrazione: licenza, tasse, dichiarazioni 
  • attrezzatura cucina professionale
  • Tavoli e sedie
  • Stoviglie
  • Arredamento, tovagliato e quant’altro
  • Certificazione HACCP, derattizzazione e altri costi inerenti alla sicurezza

 

Scopri i nostri kit attrezzatura per nuova apertura ristorante!

Manutenzione attrezzatura ristorazione: cosa usare e come si fa

By | Blog | No Comments

Manutenzione attrezzatura ristorazione: cosa usare e come si fa

L’attrezzatura nella ristorazione è molto importante, il suo perfetto funzionamento è fondamentale per non perdere tempo e denaro aspettando che il guasto venga sistemato.

La manutenzione degli elettrodomestici può fare la differenza, ma non tutti sanno cosa fare, come fare e chi chiamare. Alcune accortezze sono indispensabili per mantenere attive le attrezzature per ristorazione:

  • Pulizia giornaliera e accurata delle attrezzature. Oltre che per motivi igienici la pulizia delle attrezzature permette di diminuire il naturale logorio causato dall’usura delle macchine.
  • Controllo periodico delle attrezzature. Effettuare controlli a scadenze predefinite permette di non tralasciare nessun elettrodomestico e evita di far passare periodi troppo lunghi tra una manutenzione e l’altra.
  • Programmare interventi di manutenzione ordinaria.
  • Prevenzione permette di prevedere guasti. Conoscere lo stato di “salute” dell’elettrodomestico permette di intervenire in modo mirato ed efficace.

Una manutenzione fatta bene permette di ridurre:

  • Guasti. Il macchinario non arriverà più a un punto di usura tale da causarne il guasto, fermo restando che eventi accidentali possono capitare in qualunque momento..
  • Tempi di fermo macchina. Conoscendo preventivamente il caso del guasto l’intervento può avvenire in tempi molto minori..
  • Infortuni sul lavoro. Un macchinario in buone condizioni è garanzia anche di sicurezza per chi ci lavora a stretto contatto.

Manutenzione attrezzature ristorazione: come si fa?

Finora abbiamo visto i vantaggi di una manutenzione ben fatta, come farla richiede solo un po’ di organizzazione da parte di chi se ne occupa, i passaggi sostanziali sono:

  • Creare un elenco delle attrezzature presenti nell’attività. Avere un’ elenco dettagliato di tutti gli elettrodomestici, grandi e piccoli, presenti all’interno dell’attività permette di non perdere di vista nessun pezzo e il suo stato di “salute”.
  • Organizzare controlli periodici. Organizzare un calendario con controlli generali degli impianti e elettrodomestici da onorare.
  • Tenere un registro con date e interventi effettuati. L’assistenza elettrodomestici o la riparazioni elettrodomestici dovrebbe essere tracciata sempre in modo da avere il vissuto della macchina, questo permette di mettere in atto eventuali interventi preventivi.

Indicare chi ha effettuato l’intervento di manutenzione o a guasto. Questo ci permette di capire la qualità del servizio fruito e fare eventuali comparazioni.

Manutenzione e riparatori elettrodomestici milano?

Ristotecno offre servizi di manutenzione per attrezzature di ristorazione a Milano da molti anni, scopri chi siamo!